VARIE
"Qualcuno vi spia mentre fate la doccia": il guardone della squadra di pallavolo femminile era un prete
09 Novembre 2022

Doppia sorpresa per la squadra di pallavolo femminile di Caltanissetta, in Sicilia. Dopo l'allenamento di martedì sera, le giocatrici hanno prima saputo di avere un guardone che le spiava sotto la doccia. Poi, la scoperta choc: si tratta di un prete di 40 anni. L'uomo, riporta il Giornale di Sicilia, ha provato a giustificarsi dicendo che si è trattato di un momento di debolezza. È stato beccato intento a spiare le atlete fuori dal Palacannizzaro, centro sportivo on campo da basket e volley che ospita con frequenza, tra le altre cose, gli allenamenti di una locale squadra femminile di pallavolo. 

Il sacerdote ha trovato una sedia sulla quale arrampicarsi e attraverso una finestra è riuscito a spiare all'interno dello spogliatoio, mentre le ragazze si cambiavano ignare. Dopo la scoperta è intervenuta la polizia, che chiedendo le generalità all'uomo ha scoperto che si trattava di un prete. In forte imbarazzo, ha chiesto scusa spiegando che era stato preso da un momento di debolezza.

Pubblicità
Ultime notizie